Fertilizzazione

    Fertilizzazione 

    Un’adeguata fertilizzazione è indispensabile per avere un prato sano. Tuttavia un’eccessiva fertilizzazione può causare uno sviluppo eccessivo del prato.

    I fertilizzanti del prato sono disponibili in tre tipi base: a scatto rapido sintetico; ad emissione lenta naturale od organico; e in una forma ibrida ad emissione lenta che unisce sia gli ingredienti sintetici che quelli naturali

    Per moderare lo sviluppo del prato, occorre utilizzare una combinazione di fertilizzanti sostitutivi veloci (nitrato di ammonio, solfato di ammonio, o urea) e delle fonti ad emissione lenta di azoto. Evitare di usarne in grande quantità. Questi fertilizzanti producono periodi molto veloci di sviluppo.

    Indipendentemente dal tipo di fertilizzante che scegliete, distribuiteli sul prato ciclicamente. Idealmente, i prati dovrebbero essere fertilizzati una volta in primavera quando l'erba incomincia a svilupparsi in modo vigoroso ed un’altra volta verso la fine dell'estate o quando l’erba incomincia ad appassire precocemente. Nel momento della fertilizzazione, non otterrete subito un verde istantaneo come quello che vedrete in primavera, tuttavia manterrete la vostra erba sana perché il tappeto erboso ha la capacità di immagazzinare gli approvvigionamenti di cibo durante i mesi invernali e rilasciarli una volta che incomincia la crescita del periodo primaverile.

     

    Aereazione

    L’aerazione è una delle pratiche più trascurate nella cura del prato, anche se migliora la cura di tutto il giardino, specialmente di quelli che sono stati trascurati o compattati nel corso degli anni. Questa operazione apre il terreno e permette la migliore penetrazione dell’acqua, del fertilizzante, e dell’aria che incrementano la velocità di decomposizione dei residui del taglio meccanico dell’erba ed aumentano lo sviluppo profondo della radice. Sono disponibili macchine di aerazione prendendole in affitto o assumendo giardinieri esperti. Un prato trascurato e non piu’ bello se erieggiato, innaffiato regolarmente, fertilizzato e ri-seminato, si riprenderà in pochissimo tempo.